TSHA

 

Capricorn Sun è l'attesissimo album di debutto in uscita il 7 ottobre via Ninja Tune in vinile, digitale e cd. Registrate durante gli ultimi due anni, le dodici tracce di questo lavoro mantengono le promesse dei precedenti EP e singoli dell'artista londinese, incapsulando alla perfezione un mix emotivo di elettronica underground e sensibilità pop.  

Capricorn Sun è il follow up della celebrata serie fabric presents e arriva a compimento di un tour di cento date iniziato l'anno scorso e non ancora terminato. Fra show di apertura dei Disclosure all'Alexandra Palace di Londra, un tour nella West Coast insieme a Bob Moses davanti a 40.000 persone, una serie di performance nordamericane con Flume, inclusa la tappa al Red Rocks Amphitheatre del Colorado, numerosi festival importanti (incluso Glastonbury) e una residenza ancora in corso al DC-10 di Ibiza per il Circoloco.

 
Capricorn Sun è una dichiarazione di TSHA sul suo stato attuale come artista e produttrice, ma anche un riflesso del tempo necessario per produrre l'album, l'impatto degli eventi globali, gli sconvolgimenti familiari e le lotte personali durante tutto quel periodo.


In Giving Up,  primo singolo pubblicato oggi e probabilmente il momento più importante dell'album, c'è il featuring di Mafro, partner di TSHA anche nella vita. Un brano composto durante un periodo di crisi di coppia: "Sento che quella traccia è una manifestazione delle nostre frustrazioni in quel momento”.

 

Le altre tracce mettono in luce notevoli cambiamenti di stati d'animo. Dalle ottimistiche The Light e OnlyL fino alla lunatica Anxious Mind e alla riflessiva Dancing In The Shadows, entrambe con la cantante Clementine DouglasSister parla della scoperta di avere una sorellastra maggiore, mentre Water riprende l'amore di TSHA per le tradizioni canore dei griot del Mali (come il precedente singolo Demba ft. Trio De Kali) con il featuring di Oumou Sangaré, già vincitrice di un Grammy Awards nel 2011.

 
Per il titolo dell'album, lei che di segno zodiacale è anche capricorno, TSHA fu Inizialmente attratta dai racconti dell'antica mitologia greca che raccontavano di una creatura con il corpo di capra e la coda di pesce, suggerendo la duplice natura del segno e l'idea di avere due lati distinti per una personalità. "Mi piace identificarmi con alcune delle caratteristiche positive di un capricorno: la robustezza e l'etica del lavoro... ma anche la sensibilità", spiega. "Nominare l'album 'Capricorn Sun' era un buon modo per dire 'questa sono io'". È un tema che attraversa la creatività e l'artwork dell'album, che presenta diverse capre pigmee che sono "una rappresentazione visiva delle diverse parti di me, come le canzoni dell'album rappresentano parti diverse di me", afferma.