SHIRE T 

 

Tomorrow's People è il disco di debutto solista di Shire T, all'anagrafe Chris Davids e metà del duo Maribou State, in arrivo il 20 agosto sulla nuova loro label Dama Dama.

'Una celebrazione della cultura della musica dance britannica, storia di tutte le esperienze e ricordi che ho avuto in quel mondo nel corso degli anni', dichiara Davids, attingendo a sonorità più dark e clubbing.

 

All'inizio del 2020 Davids stava iniziando a lavorare per nuova musica dei Maribou State ma la pandemia e il brusco cambiamento delle circostanze lo hanno portato a concentrarsi sul suo lavoro solista. 'Ho iniziato a sentirmi davvero nostalgico. A volte hai bisogno di uno scopo per fare musica, qualcosa su cui lavorare, ma con questo era proprio l'opposto. Sembrava che il futuro fosse stato cancellato e ho finito per scavare nel passato, in tutta quella musica dance che mi aveva ispirato quando stavo crescendo. È diventato un modo per sfuggire alla follia che stava succedendo in quel momento'.

 

Indipendentemente dalla direzione sonora di ogni traccia, Blue Kiss e Full Attention più legate a umori rave '90 mentre London. Paris. Berlin e Serve No Tea  più morbide, gli abili usi di melodia e campioni vocali di Davids conquisteranno la già numerosa fanbase dei Maribou State. 

 

Nato nel 2017 come un modo per creare strumenti più adatti ai club per i DJ set del duo, il progetto Shire T è diventato presto un importante sbocco creativo per Davids, assumendo più significato quando i Maribou State avevano iniziato i preparativi per l'uscita del loro Fabric presents, che includeva le prime produzioni soliste, Hackney Birdwatch e Gentlemens Whistle Club, nuova musica dal compagno di label North Downs e l'inedita Mother degli stessi Maribou State.

 

Tomorrow's People è uno sguardo fiducioso verso il futuro, quando la musica dance risuonerà ancora una volta dai soundsystem di club e festival. L'artwork dell'album è opera del designer grafico e direttore creativo Alexander Brown, già al fianco di Adidas e James Blake.