NOTHER 

 

Esce il 22 luglio Future Is Bright, l'album di debutto di Nother, un nuovo progetto italiano tra elettronica e ambient. 

Interpretato da Matilde Davoli e introdotto da un delicato arpeggio di pianoforte in una foresta di rumori e di sintetizzatori, il testo del primo singolo The Distance sussurra di oceani che si separano, è un'invocazione  a riempire il vuoto toccando, abbracciando, baciando, amando nel modo più concreto possibile. L'intensa nostalgia crea una marea di tamburi fragorosi, come due corpi che respirano alla stessa velocità fino al culmine della tempesta. Un immaginario emotivo incredibile, espresso anche dal video cinematografico diretto da Marco Santi.

 "Ho scritto 'The Distance' un anno prima di iniziare a comporre pensando a Nother, e volevo che fosse una traccia strumentale", spiega Stefano Milella (Nother). "Quando l'ho mandato a Matilde Davoli, le è piaciuto moltissimo e dopo una settimana mi ha restituito la sua versione. Appena l'ho sentito, mi è sembrato di ascoltarlo per la prima volta, come se fosse sempre stato scritto per la sua voce, fin dall'inizio."

 

Musica elettronica con un impulso umano, immersiva ascoltandola in cuffia così come nel dancefloor del nostro domani. Creato dopo la perdita di un caro amico, Nother ha permesso a Milella di concentrarsi sulla musica da solista, dopo anni di attività come produttore e compositore di colonne sonore, da Il Sud è niente a Solo per il weekend fino a Il padre d'Italia, oltre a collaborazioni per National Geographic, History Channel, Fox.

 

La sua esperienza nella realizzazione di tre lungometraggi, oltre a essere interprete e compositore per molti progetti di musica elettronica, lo ha portato anche ad esibirsi in festival come Primavera Sound (Barcellona), SXSW (USA), Bestival (Regno Unito) e Strawberry Festival (Cina).