LITTLE SIMZ 

 

Con il nuovo singolo Rollin StoneLittle Simz offre un potente pugno al cuore senza esclusione di colpi, scagliando i suoi rap rapidi come nessun altro e ricordando alla gente perché è una delle artiste più influenti del panorama contemporaneo.

Pungente di sacrosanta spavalderia e spinto da una furia controllata a malapena, Rollin Stone lancia riferimenti a Shibuya e Gucci, agli Awards e a San Paolo, per evidenziare non solo come Simz è arrivata ai vertici ma anche la grinta e l'energia doverosa per arrivare a certi traguardi: 'Mummy handled business / Papa was a rollin stone / I’m a mix a both there ain’t no bitch boy in my bones'.

 

Follow up dei due singoli pubblicati in primavera, l'epica Introvert che apre l'album seguita dalla splendida estasi di Woman (senza dimenticare i video, l'ultimo dei quali diretto da Simz stessa), Rollin Stone è solo l'ennesima prova che conferma lo status raggiunto da Simz, quello di una delle voci più urgenti e importanti che abbiamo oggi, in attesa di ascoltare Sometimes I Might Be Introvert, il nuovo album in uscita il 3 settembre su Age 101.

 

La rapper, cantante e attrice britannica annuncia oggi il tour europeo, che partirà il 13 gennaio da Oslo e arriva anche in italia per una sola data, il 25 gennaio al Fabrique di Milano. Info qui.