• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle

Jono McCleery 

 

'Sensibilities of classical compositions lurk in the corners of his songs, but never overpower his sharp, modern songwriting technique.' Stereogum

 

'Pagodes' è il terzo album di Jono McCleery, giovane cantautore originario di Rotterdam ma naturalizzato londinese, disponibile dal 27 novembre.

 

Cresciuto artisticamente all'interno del collettivo One Taste (Newton Faulkner, Little Dragon, Jamie Woon), il musicista ha due album all'attivo e collaborazioni con la leggendaria folk star Vashti Bunyan, Gil Scott Heron, Fink, Nick Mulvey e Maribou State.

 

L'album si muove tra diversi generi musicali e combina elementi elettronici con strumenti acustici, oscillando tra notevoli momenti intimisti e tessiture elettroniche.

 

Tra le dodici tracce di 'Pagodes', pubblicato dalla giovane label IF Music, nata all'interno dell'omonimo negozio di dischi di Soho a Londra, c'è  anche una  splendida interpretazione di 'Age Of Self' di Robert Wyatt.